Pensieri dell’umore

da Pensieri sparsi della vita, della penna, dell’amore, dell’umore


sarah kayFreddure a caldo, anzi a bagnomaria, in ordine analfabeta

“A caval donato non si guarda in bocca”, come dissero i Troiani.

Chi s’accontenta gode come una gatta durante l’accoppiamento.

℘ «Come stai messo con la memoria?»
«Non mi ricordo.»

Era un cantante svalutato: la sua unica Greatest Hits in copertina non recitava “Il Meglio di” ma “Meglio di niente”.

Era un solutore scarso: passò da Enigmistica facile a Enigmistica facilissima, poi a Enigmistica già risolta.

Il riso abbonda nella bocca degli Scotti.

A qualcuno piace Durex. Ma secondo voi, le persone che mettono “Mi piace” alla pagina Facebook di Durex, lo fanno perché apprezzano il prodotto, o per far sapere agli amici che trombano, o per far credere agli amici che trombano? Amici che, oltretutto, magari non trombano. E allora io metterei in discussione anche l’amicizia.

Nel paese a forma di stivale era consuetudine fare le scarpe.
da Citazioni da libri mai scritti

Non per smontarmi. Sulla confezione del ventilatore c’era scritto “Facilissimo da montare”. Organizzare le flotte aeree durante la Seconda guerra mondiale è stato più semplice.

Non riuscimmo a ultimare l’incinerazione del suo corpo, così sull’urna scrivemmo “Parzialmente cremato”.

Non vedo l’ora di guardare un orologio.

℘ Sai Baba parla all’Occidente, Sai Baba parla del mondo e di Dio, Sai Baba parla della psicoterapia, Sai Baba parla di educazione, Sai Baba parla dei rapporti di coppia, Sai Baba parla di alimentazione e salute… Sai Baba, e del tuo parrucchiere, ne vogliamo parlare?

Sei brutto come un capolavoro di architettura fascista.

Sei inopportuno come il Rondò alla Turca di Mozart nel film Uno scugnizzo a New York di Nino D’Angelo.

℘ Sul treno Roma-Lecce, una signora discute col controllore dell’inefficienza di Trenitalia. Il controllore: «Signora, la parola coincidenza non esiste più. Il viaggiatore è tenuto…» Entro in bagno, e dopo un po’ esco con la voglia di chiedere al controllore: «Scusi, e invece delle espressioni acqua del lavandino e scarico del cesso che ne è stato?»

Treni ad alta velocità: arrivano in ritardo più velocemente.

Unieuro è una nostra amica che fa la prostituta. La chiamiamo Unieuro perché batte. Forte. Sempre.

Volevamo chiamarla Aurora. Poi nacque con un po’ di ritardo e la chiamammo Alba.

Vorrei spezzare una lancia a favore dell’Alfa Romeo.


IMMAGINE © Sarah Kay

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...